Reportage dall’anima: a San Mattia ai Crociferi la poesia con Myriam De Luca, Nicola Romano e l’arpa di Romina Copernico

A Palermo è di scena la poesia, accompagnata da soavi note musicali, con un evento dal tema “Reportage dall’anima” che avrà luogo venerdì 25 marzo, alle ore 17.30, presso l’ex chiesa di San Mattia ai Crociferi di via Torremuzza 21, e che vedrà protagonisti Myriam De Luca, Nicola Romano e Romina Copernico con la sua arpa.

Da un’idea di Nicola Romano, l’evento si prevede ricco di emozioni e suggestioni tra la recitazione dei versi, a cura dello stesso Romano e di Myriam De Luca, che si alterneranno con le note dell’arpa suonata dalla musicista Romina Copernico. Le poesie tratteranno tematiche varie e sono tratte dalle raccolte già edite degli autori Romano e De Luca.

Nicola Romano, Myriam De Luca e Romina Copernico

Un evento che nasce “Per venire fuori, a poco a poco, da un consistente letargo dovuto all’isolamento che si è reso necessario in seguito alla pandemia – spiega il poeta e giornalista Nicola Romano -. Siamo stati quasi come in un ‘esilio’ culturale, senza possibilità di incontri in presenza e senza quei contatti che sono propedeutici ai confronti, alle iniziative e alle programmazioni. Non che adesso il timore dei contagi sia finito del tutto, ma è tanta la voglia di rimetterci in giro che, sempre con le dovute cautele, desideriamo riprendere il nostro dialogo con la poesia; e infatti abbiamo scelto un luogo spazioso in cui si potrà assicurare un distanziamento. Tenendo per un attimo da parte quelli che sono i valori letterari e i particolari aspetti afferenti alla poesia – prosegue Romano – ora come ora desideriamo maggiormente voler affermare la bellezza e l’armonia che derivano da essa, specialmente in questo momento in cui va in onda la distruzione, la violazione della dignità umana e l’annientamento di valori civili e sociali che si stanno svolgendo in una ben precisa parte di mondo ma che sicuramente interessano tutti noi, dal punto di vista materiale e morale”.

“Sono entusiasta di essere stata coinvolta dal poeta Nicola Romano in questa singolare iniziativa – commenta la scrittrice e poetessa Myriam De Luca -. La poesia, assieme a tutte le altre forme d’arte, rappresenta l’antidoto all’odio e alla solitudine che affliggono il mondo. I versi dei poeti, che nascono da un profondo sentire e da un’attenta e meditata contemplazione dei fenomeni umani e naturali, appartengono a tutti noi. La poesia è memoria, è storia, è denuncia attraverso la quale si raccoglie il reale. Finché esisterà l’uomo, esisterà la poesia; essa è, in un modo o nell’altro, parte imprescindibile della sua anima”.


Leggi l’articolo integrale su: https://www.giornalecittadinopress.it/reportage-dallanima-a-san-mattia-ai-crociferi-poesie-in-recital-con-myriam-de-luca-nicola-romano-e-larpa-di-romina-copernico/

Pubblicato da ilblogdimyriamdeluca

Sono Myriam De Luca, nasco a Palermo dove vivo e opero. Tre parole bastano per presentarmi e rappresentarmi: Donna, Amore, Scrittura. La ricerca della bellezza, attraverso l’arte in ogni sua forma, è parte fondamentale della mia vita. Seguitemi in questo blog per scoprire il mio mondo, miei libri, la mia anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: