Un appuntamento per parlare insieme della bellezza dell’invisibile e del potere della parola

Cari amici, ho il piacere di invitarvi alla presentazione della mia opera letteraria “L’invisibile nutrimento”, edita da Edizione Thule. Giovedì 9 dicembre alle 16,30, presso la Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli in via Terrasanta 82, dialogherò con la giornalista Marianna La Barbera, che modererà l’incontro presieduto dall’editore, il prof. Tommaso Romano, e dal Presidente dell’AssociazioneContinua a leggere “Un appuntamento per parlare insieme della bellezza dell’invisibile e del potere della parola”

ATTORNO A ME IL DESERTO

Si danna il desertoa portare granelli affaticatidentro la mia casa vuota Conosce la mia sorteche toglierà l’azzurro al cielo L’odore dell’infelicitàcammina a piedi scalzisul silenzio delle stanzesulle pause di una musicadisperata sui fiumi prosciugati da annidi sopraffazionisulle ancore arrugginitedove i pensieri si incaglianodi traverso sul mio grembo gonfiosul velo che coprela mia bellezzacome una colpaContinua a leggere “ATTORNO A ME IL DESERTO”

Lune convergenti. Il multiculturalismo delle donne: una raccolta dedicata alle mille diversità del femminile

Ogni libro è un pezzo della nostra anima, una frase dedicata alla grande poesia del mondo. Oggi ho il piacere di presentarvi la mia nuova raccolta di poesie, Lune convergenti. In un momento storico in cui il femminile sta diventando un argomento di enorme rilievo all’interno delle discussioni comuni, in cui le donne stanno intervenendoContinua a leggere “Lune convergenti. Il multiculturalismo delle donne: una raccolta dedicata alle mille diversità del femminile”

Le mie poesie – Pietre d’inciampo per non dimenticare… di Myriam De Luca.

Pietre d’inciampo per non dimenticare… di Myriam De Luca Memoria di coscienze di pietra di scheletriche anime che immolano sull’altare della follia innocenti vite di lupi che feroci azzannano agnelli nei recinti Tra la nebbia che offusca la ragione avanza il senso di onnipotenza squarcia attese e voci di corpi demoliti Stanca anche la fetidaContinua a leggere “Le mie poesie – Pietre d’inciampo per non dimenticare… di Myriam De Luca.”

Le mie poesie – di Myriam De Luca

Di Myriam De Luca Anche il tramonto si è fermato in attesa di un gesto Il silenzio tace nel sole freddo le navi sono immobili di fronte al porto I gabbiani sulla riva sono adagiati come statue La mano del poeta si blocca si lascia scrivere addosso Nel fermo immagine di acciottolati ricordi non ciContinua a leggere “Le mie poesie – di Myriam De Luca”

Le mie poesie – “Farsi un nome” di Myriam De Luca

“ “Farsi un nome” di Myriam De Luca Lotte affannose per “farsi un nome”. Fame di successo tra medaglie senza valore. Il più bel nome è il tuo pronunciato con amore dalla bocca di chi ami al riparo da soffi di gloria tra le rovine della Torre di Babele ( © Tutti i Diritti Riservati)

Le mie poesie – Lontano dalla città di Myriam De Luca

Lontano dalla città di Myriam De Luca Il cielo cambia senza preavvisosi fa grigio venato di marmoRespiro a fondol’aria gelida e pulitaMi accovaccio davanti a un fiumeL’ acqua è un cristalloche riflette la smaniadi vivere lontano dalla cittàHo imparato a escludermidal fracasso del mondoa cavalcare la sagomadelle montagneLa nebbia vela la vallatasi insinua tra iContinua a leggere “Le mie poesie – Lontano dalla città di Myriam De Luca”

Le mie poesie – L’isola che c’è

L’isola che c’è di Myriam De Luca Solo tu sai riportarmiad ascoltar le stellea penetrare la tua fittae silenziosa notteal chiarore di un quarto di lunacomplice della vogliache ho di paceMi immergo nella sorgentedei tuoi boschitrasportata dal profumodel timo selvaticoche mi conduce al mareUn fruscio di umettate foglieintenerisce il ventocon dolce sibilarele culla e leContinua a leggere “Le mie poesie – L’isola che c’è”

Le mie poesie – Mare calmo

Mare calmo di Myriam De Luca Mi siedo dalla partedel mare calmodove i delfini spumeggianoallegri nell’azzurroincuranti delle tempestee degli squaliPensieri rotti traghettanoverso altre meteper ricomporsi nella pazienzafattiva e fiduciosaCertezze ruotano come giostree si posano sulle palpebre stancheNavigano attente le mie percezionialzano vele solitarie e assorteRespiro scorte profonde di libertàdentro un bagliore di gioiaInnestato di cielosentoContinua a leggere “Le mie poesie – Mare calmo”

Le mie poesie – Stanotte non ci sono stelle

Stanotte non ci sono le stelle di Myriam De Luca Si apre il sipariobuio d’attesala notte si posa come farfallasulla pelle nudaScrivo pensieri curvicon ali scolorite di certezzee corte di progettiNon è stato morbidoil giorno trascorsopieno di smaniee di orli scucitiAffondo nell’aria mutae disingannataDomani mi regalerò delle rosecosì… per dispettoe le collocherònell’angolo cinicodel tuo sorriso