Out on the road

“Quel mare sconfinato, senza limite, ora mi suggeriva di seguirlo, di oltrepassare quel limite che spesso non si ha il coraggio di scavalcare, di abbandonarmi a quella sensazione sconosciuta che si agitava dentro di me. Adesso sentivo che l’ignoto era il posto più sicuro per ritrovare me stessa” Myriam De Luca, Via Paganini, 7 SeContinua a leggere “Out on the road”

La “pittura della voce”

“Scrivere, per me, è la voglia di sconfinare, diventare altri occhi, altre orecchie, altre anime, per esplorare dentro me stessa nuove emozioni… protetta dalla magia di una storia. È una voce silenziosa che mi parla in mezzo al caos incessante della vita, permettendomi di dare forma e colore ai miei sentimenti. È, anche, inciampare sulleContinua a leggere “La “pittura della voce””

Sogni e incubi dell’animazione giapponese

La scorsa settimana mi sono soffermata a riflettere sugli anime giapponesi, cercando di fare chiarezza sulle distinzioni tra la percezione occidentale e quella orientale. Ciò che trovo davvero affascinante in queste storie è il loro alto grado di complessità. Con questo non voglio affermare che la produzione occidentale ne sia priva. Esistono personaggi e storieContinua a leggere “Sogni e incubi dell’animazione giapponese”

Anime vs. Cartoni animati: il misunderstanding occidentale

Chi di voi, lettori, non ricorda Drangon Ball, Naruto? O, andando ancora indietro nel tempo, I Cavalieri dello Zodiaco e Ken il guerriero? Se siete delle lettrici, di sicuro conoscete le avventure di Lady Oscar o di Sailor Moon. Perché questi sono stati i “nostri cartoni animati”, che hanno riempito i nostri pomeriggi e, inContinua a leggere “Anime vs. Cartoni animati: il misunderstanding occidentale”

L’amore che diventa “Invisibile Nutrimento”: la recensione di Culturelite

Cari amici, è con enorme piacere che oggi condivido con voi le riflessioni e le analisi che la redazione di Culturelite ha voluto dedicare alla mia raccolta di poesie “L’invisibile nutrimento”. Nelle poesie della raccolta “L’Invisibile Nutrimento” di Myriam De Luca, edita da Thule, la riflessione esistenziale è strumento con il quale l’autrice dà significatoContinua a leggere “L’amore che diventa “Invisibile Nutrimento”: la recensione di Culturelite”

Sei chicchi di melograno

DEMETRA E KORE Madre lascia che io conosca il lato oscuro del mondo e del mio essere Non può durare in eterno sotto la protezione del tuo sguardo il tempo verde dell’innocenza Vacilla l’io tra le fessure dell’Ade e i campi accesi di sole Tremo di piacere al richiamo del mio amante tenebroso ma toccoContinua a leggere “Sei chicchi di melograno”

“Reportage dall’anima” – Il video

Cari amici, per chi non ha avuto la possibilità di raggiungerci nella splendida cornice dell’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi e per chi invece ha desiderio di rivivere le intense emozioni trasmesse dalla fusione di versi e note, è adesso disponibile il video dell’evento “Reportage dall’anima”. Ho il piacere di condividere con voi questoContinua a leggere ““Reportage dall’anima” – Il video”

Domande e risposte

È un periodo complesso, quello che stiamo vivendo. Un momento storico che, sempre più fortemente, ci richiama alla nostra presenza. È impossibile sfuggire ormai alla visione dell’orrore perché, vicino o distante che sia, esso ci appartiene. Ci chiama in causa, interroga le nostre coscienze. Le domande sul significato di quello che ci circonda sono tante,Continua a leggere “Domande e risposte”

Parole, note e magia: brevi pensieri su “Reportage dall’anima”

La musica ricopre un ruolo fondamentale nella mia vita. Ogni occasione che mi consente di unirla al mio grande bisogno di esprimermi in versi mi fa sentire appagata e gratificata. Per questo far dialogare le sonorità delle mie liriche e di quelle del poeta Nicola Romano con le note soavi dell’arpa di Romina Copernico èContinua a leggere “Parole, note e magia: brevi pensieri su “Reportage dall’anima””

STRINGO L’INSEPARABILE

Un nuovo fiume attraversa l’intimità dei miei spazi Stringo l’inseparabile e smetto di aspettare il turno per essere felice Con occhi nuovamente aperti vedo linfa di alberi acerbi Acqua di pioggia ripulisce sabbie scure rimaste immobili dinanzi al mare Cedo alla profondità del cielo che sprigiona echi sterminati di libertà (Myriam De Luca, L’invisibile nutrimento,Continua a leggere “STRINGO L’INSEPARABILE”