“Donna, mistero senza fine bello”

Non ho mai nascosto il mio profondo interesse e amore nei confronti del femminile. Sono donna, figlia, moglie, madre, amica, collega. Attraverso i miei versi, le mie parole, le diverse voci dei miei personaggi, cerco di vivere ogni aspetto e ogni frammento di questa natura. La mia curiosità nei confronti delle diverse declinazioni del femminileContinua a leggere ““Donna, mistero senza fine bello””

Successo a Palermo per la I edizione del Premio Letterario Antonio Veneziano

L’Auditorium della Chiesa San Mattia ai Crociferi di Palermo ha ospitato, lo scorso 15 ottobre, il 1° Premio Letterario “Antonio Veneziano” organizzato dal poeta Antonino Causi. La cerimonia di premiazione è stata presentata da Marisa Palermo, ed ha visto la voce recitante di Enzo Rinella, e gli intermezzi musicali di Marcello Faranna. L’evento ha avutoContinua a leggere “Successo a Palermo per la I edizione del Premio Letterario Antonio Veneziano”

Un piccolo ringraziamento ❤️

È una grande gioia essere gratificata per l’impegno e la passione nei confronti di uno dei miei più importanti appigli quotidiani: la poesia ❤️Grazie al presidente di giuria, Antonino Causi, e a tutti coloro che mi hanno ritenuta meritevole di questo riconoscimento.

“Lune convergenti”: una recensione di Culturelite

Cari amici del blog, è con grande piacere che oggi condivido con voi la recensione di Lune convergenti, una delle mie raccolte di poesia, firmata da Giovanna Sciacchitano. Buona lettura e buon weekend! Con la raccolta di poesie “Lune Convergenti”, edita da All’Insegna dell’Ippogrifo, ancora una volta la scrittrice e poetessa Myriam De Luca dimostraContinua a leggere ““Lune convergenti”: una recensione di Culturelite”

FUGGIRE…

Da cosa devo continuare a fuggire? dalla mia pelle di donna, forse? dai desideri della mia anima? dai bisogni del mio corpo? da ogni pensiero e immaginazione? dal mio stesso inconscio? Sento la lingua avvinghiarsi al succoso sapore della libertà le dita trafitte da una rosa immergersi in bagni di mare gli occhi innamorati diContinua a leggere “FUGGIRE…”

Wake me up when September ends

Ormai da oltre dieci anni questa canzone è diventata un tormentone sui social. Non passa settembre senza che venga ricordato questo famigerato verso scritto da Billie Joe Armstrong nell’omonima canzone dei Green Day. Da subito la frase ispirata da un lutto personale è diventata simbolo di altri eventi dolorosi che ci hanno colpito a livelloContinua a leggere “Wake me up when September ends”

Take a little break :)

Cari amici, il mio blog va in vacanza per qualche settimana! Ho deciso di prendere una piccola pausa dalla routine quotidiana e di regalarmi un po’ di sano vagabondare. Perdersi per ritrovarsi, insomma, ed è proprio questo l’augurio che voglio fare a tutti voi lettori per il mese di agosto. È solo un mese, appenaContinua a leggere “Take a little break :)”

ARTE ED ETICA: IL CONNUBIO PERFETTO – Una nuova recensione de “L’invisibile nutrimento”

Cari amici del blog, oggi volevo condividere con voi un’altra profonda riflessione sulle poesie della mia raccolta L’invisibile nutrimento, a firma di Guglielmo Peralta. L’invisibile nutrimento è il titolo dell’ultima silloge poetica di Myriam De Luca. Esso è una metafora, in cui è subito esplicito il tema centrale della raccolta, la quale ha il suo principioContinua a leggere “ARTE ED ETICA: IL CONNUBIO PERFETTO – Una nuova recensione de “L’invisibile nutrimento””

Emotion recollected in tranquillity

Nell’ultimo post ho parlato delle emozioni che ricavo dalla natura, dal contatto benefico con gli elementi, da questo stato di grazia che mi procura l’osservazione della bellezza, e da come questo si tramuti in cura contro i malesseri della vita quotidiana. Questo pensiero mi ha ricordato un poeta che amo molto, William Wordsworth. Fondamentale perContinua a leggere “Emotion recollected in tranquillity”

LA POESIA DI UN ATTIMO

Amo profondamente la natura, mi abbraccia e mi conforta come una madre amorevole che perdona tutti i miei sbagli, che comprende le mie fragilità e mi protegge dal chiasso e dalla maldicenza del mondo. Mi spoglio di smartphone, tablet, PC, radio, TV… Con il sole in faccia o con la pioggia tra i capelli, attraversoContinua a leggere “LA POESIA DI UN ATTIMO”