Sentire il tutto

Tutto intorno a noi parlava di un silenzio a compartimenti stagni che, come il cristallo, riflette una luce scomposta in tanti colori. Silenzi come raggi di sole che si poggiano su di noi. Silenzi che sposano il cielo, il mare, le stelle. La mia idea di libertà. Silenzi che osano, che si insinuano in percorsiContinua a leggere “Sentire il tutto”