CERBERO

Parlano di pace e libertà
io vedo solo guerra e distruzione
Barcollo dentro la paura
Non riusciremo a placare
con una manciata di terra in gola
la fame rabbiosa di Cerbero
negli inverni di uomini
corrotti e ingiusti
Mi sdraio accanto a te
incurante del flusso gelido
delle correnti
Mi scaldo con il soffio onesto
del tuo respiro
davanti al bagliore
di un fuoco sopravvissuto

(Myriam De Luca, L’invisibile nutrimento, Ed. Thule)


Photo by Andrew Coop

Pubblicato da ilblogdimyriamdeluca

Sono Myriam De Luca, nasco a Palermo dove vivo e opero. Tre parole bastano per presentarmi e rappresentarmi: Donna, Amore, Scrittura. La ricerca della bellezza, attraverso l’arte in ogni sua forma, è parte fondamentale della mia vita. Seguitemi in questo blog per scoprire il mio mondo, miei libri, la mia anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: