Un piccolo ringraziamento ❤️

È una grande gioia essere gratificata per l’impegno e la passione nei confronti di uno dei miei più importanti appigli quotidiani: la poesia ❤️Grazie al presidente di giuria, Antonino Causi, e a tutti coloro che mi hanno ritenuta meritevole di questo riconoscimento.

“Lune convergenti”: una recensione di Culturelite

Cari amici del blog, è con grande piacere che oggi condivido con voi la recensione di Lune convergenti, una delle mie raccolte di poesia, firmata da Giovanna Sciacchitano. Buona lettura e buon weekend! Con la raccolta di poesie “Lune Convergenti”, edita da All’Insegna dell’Ippogrifo, ancora una volta la scrittrice e poetessa Myriam De Luca dimostraContinua a leggere ““Lune convergenti”: una recensione di Culturelite”

Pubblicità

FUGGIRE…

Da cosa devo continuare a fuggire? dalla mia pelle di donna, forse? dai desideri della mia anima? dai bisogni del mio corpo? da ogni pensiero e immaginazione? dal mio stesso inconscio? Sento la lingua avvinghiarsi al succoso sapore della libertà le dita trafitte da una rosa immergersi in bagni di mare gli occhi innamorati diContinua a leggere “FUGGIRE…”

ARTE ED ETICA: IL CONNUBIO PERFETTO – Una nuova recensione de “L’invisibile nutrimento”

Cari amici del blog, oggi volevo condividere con voi un’altra profonda riflessione sulle poesie della mia raccolta L’invisibile nutrimento, a firma di Guglielmo Peralta. L’invisibile nutrimento è il titolo dell’ultima silloge poetica di Myriam De Luca. Esso è una metafora, in cui è subito esplicito il tema centrale della raccolta, la quale ha il suo principioContinua a leggere “ARTE ED ETICA: IL CONNUBIO PERFETTO – Una nuova recensione de “L’invisibile nutrimento””

LA POESIA DI UN ATTIMO

Amo profondamente la natura, mi abbraccia e mi conforta come una madre amorevole che perdona tutti i miei sbagli, che comprende le mie fragilità e mi protegge dal chiasso e dalla maldicenza del mondo. Mi spoglio di smartphone, tablet, PC, radio, TV… Con il sole in faccia o con la pioggia tra i capelli, attraversoContinua a leggere “LA POESIA DI UN ATTIMO”

LA CASA DELL’INFANZIA

Un bambino felice sarà un adulto e un anziano sereno, in grado di gestire al meglio le proprie emozioni e i problemi della vita. Le esperienze vissute durante l’infanzia potrebbero condizionare e influenzare il corso della nostra vita futura. Se siamo stati dei bambini e degli adolescenti amati, accolti, compresi e accompagnati con intelligenza nelContinua a leggere “LA CASA DELL’INFANZIA”

“L’invisibile nutrimento”: la presentazione alla Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli

Cari amici, ho il piacere di condividere con voi il video della presentazione de L’invisibile nutrimento, la raccolta di poesie che ho pubblicato con Edizione Thule. A chi ha vissuto assieme a me quel bellissimo evento e a chi, invece, non è riuscito a essere presente dedico questo momento speciale, arricchito dalla performance dell’attrice Stefania Blandeburgo,Continua a leggere ““L’invisibile nutrimento”: la presentazione alla Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli”

Premio Himera, alla palermitana Myriam De Luca il primo premio per la sezione Raccolta di poesie

Lo scorso 28 maggio, a Termini Imerese (Palermo), si è svolta la cerimonia di premiazione per la IX edizione del Premio nazionale di poesia Himera, quest’anno con una sezione speciale dedicata all’archeologia e ai beni ambientali e culturali in Sicilia e dedicata al professor Giuseppe Navarra. Il Premio, organizzato dall’associazione Termini d’Arte, ha avuto ilContinua a leggere “Premio Himera, alla palermitana Myriam De Luca il primo premio per la sezione Raccolta di poesie”

Sei chicchi di melograno

DEMETRA E KORE Madre lascia che io conosca il lato oscuro del mondo e del mio essere Non può durare in eterno sotto la protezione del tuo sguardo il tempo verde dell’innocenza Vacilla l’io tra le fessure dell’Ade e i campi accesi di sole Tremo di piacere al richiamo del mio amante tenebroso ma toccoContinua a leggere “Sei chicchi di melograno”

Parole, note e magia: brevi pensieri su “Reportage dall’anima”

La musica ricopre un ruolo fondamentale nella mia vita. Ogni occasione che mi consente di unirla al mio grande bisogno di esprimermi in versi mi fa sentire appagata e gratificata. Per questo far dialogare le sonorità delle mie liriche e di quelle del poeta Nicola Romano con le note soavi dell’arpa di Romina Copernico èContinua a leggere “Parole, note e magia: brevi pensieri su “Reportage dall’anima””